Oggi proponiamo un grande classico della pasticceria, che si sposa benissimo con la bella stagione: la freschissima Cheesecake senza cottura, però in versione “light” per chi è attento alla linea.
Può essere una colazione golosa, bilanciata ed alternativa per grandi e piccini, oppure un fine pasto (da consumarsi in questo caso solo nel giorno libero, perché comunque è un dolce). Ecco gli ingredienti per 6 monoporzioni o per una torta:

  • 200g di ricotta
  • 200 ml di latte pz scremato
  • Uno yogurt greco bianco 0%
  • 2 cucchiai colmi di miele
  • 2 fogli di gelatina
  • 150g di avena per la base

Preparare la base bagnando i fiocchi d’avena (è possibile tritarli prima per avere una base più compatta) con dell’acqua, e stenderli sulla base della teglia o del bicchiere. Se li volete più croccanti è possibile passarli in forno preriscaldato ventilato a 180 gradi per 8 minuti circa.
Mettere in ammollo i fogli di gelatina in acqua fredda per 10 minuti, e scioglierli successivamente nel latte caldo. In un recipiente mescolare lo yogurt alla ricotta, aggiungere il latte con la gelatina sciolta e i due cucchiai di miele, e mescolare con le fruste in modo da ottenere una crema omogenea. È possibile aggiungere l’aroma di vaniglia se piace.
Assemblare il tutto e lasciare in frigo per almeno 3 ore.

Come topping abbiamo aggiunto dei frutti rossi freschi e delle foglioline di menta, ricchi di antiossidanti e vitamine, ottimi per contrastare il sapore dolce della crema.

Una porzione ha 200 kcal, distribuite in 29% grassi (6,5g); 25% proteine (12g) e 46% carboidrati (25g), il che la rende un ottimo dolce per i più golosi attenti alla linea, da concedersi una tantum (le monoporzioni sono un’ottima strategia per evitare di mangiare più del dovuto); oppure una colazione gustosa.