Come cucinare

Pudding di semi di chia con frutta fresca.

Ingredienti per 1 porzione: Semi di chia (circa 30-40 g a persona) 200 ml di latte vegetale (senza zuccheri aggiunti!) Frutta fresca di stagione a piacere Un cucchiaino di miele Spezie e/o cacao amaro a piacere In un recipiente (un vasetto o una ciotolina) mescolare 200 ml di latte vegetale e 30-40 g di semi

Come cucinare

Carbonara di zucchine

A voi la variante vegetariana (e meno grassa ovviamente) della classica carbonara, un piatto unico per tutta la famiglia Ingredienti per 4 persone: 4 zucchine Due uova intere freschissime e un tuorlo Cipolla Parmigiano Sale q.b. Pepe q.b. 280 g di Spaghetti integrali (70 g a testa) Tagliare le cipolle a striscioline sottili e lasciar

Come cucinare

Filetti di triglie al forno con panatura croccante

Ingredienti per 4 persone: Triglie fresche medio-grandi (100 g a testa se piatto unico, circa 2 filetti) pan grattato integrale q.b. mezzo spicchio di aglio prezzemolo Un cucchiaio olio extravergine di oliva sale q.b. Pulire e sfilettare le triglie: da ogni pesce ricavare due filetti. A parte preparare una panatura con pan grattato, un cucchiaio

Come cucinare

Biscotti alle mandorle e uvetta

NOTA: i dolci non sono consigliati in una alimentazione equilibrata se non una volta a settimana. La ricetta seguente rappresenta un ottima proposta per dei biscotti “fatti in casa” utilizzabile come colazione una-due volte a settimana per bambini e adolescenti e una tantum anche per gli adulti normopeso. Ingredienti per 20: mandorle tritate (quelle avanzate

Come cucinare

Ceci croccanti al forno

Ingredienti: Ceci in scatola o essiccati spezie (paprika dolce, aglio in polvere, pepe, rosmarino) olio extravergine di oliva sale (non obbligatorio) Se i ceci di partenza sono essiccati, lasciare in ammollo in acqua fredda per una notte e bollire. Una volta cotti, versarli in una teglia con carta da forno, aggiungere un filo di olio

IntolleranzeNutrizione e salute

Celiachia: come e perché?

La celiachia è una malattia autoimmune, e non va confusa con l’intolleranza al glutine né con un’allergia. Si stima che in Europa ne soffra un individuo su 200, ma tuttavia questi sono dati approssimativi, poiché è una malattia silente, che può essere diagnosticata in maniera certa solo dopo biopsia intestinale. Nel soggetto celiaco si ha